consulenza dell’ambiente Il consulente ambientale è una figura professionale di grande importanza sia per le aziende private che per gli enti pubblici. Sconosciuta fino a pochi anni fa, è oggi diventata di primo piano, grazie a una normativa (finalmente) sempre più attenta in tema di tutela dell’ambiente e a controlli più serrati da parte degli organi preposti (ASL ARPA etc.).

Il ruolo del consulente ambientale, che opera nel settore privato consiste (sostanzialmente) nell’aggiornare in tempo reale l’impresa o l’ente, sull’evoluzione normativa in tema di ambiente relativamente ai settori nei quali opera; laddove tali norme non sono rispettate, il c.a.provvede ad operare gli adeguamente previsti dalla norma ( es. emissioni acustiche, emissioni in atmosfera, depurazione delle acque etc).

Al consulente ambientale che opera invece al servizio delle amministrazioni pubbliche (Ministero per l’ambiente, Ministero dell’Agricoltura e Foreste, ASL, Enti locali, Regioni, Presidi di Prevenzione, Comunità montane, Riserve naturalistiche) è richiesta soprattutto la capacità di “leggere” il territorio e i suoi problemi ambientali più rilevanti, utilizzando la legislazione vigente. I compiti possono andare dalla pianificazione alla gestione dei processi di risanamento ambientale, dalla realizzazione di progetti di prevenzione dell’inquinamento urbano, fino alle proposte di educazione ambientale o scolastica.

Negli ultimi tempi il c.a. non si limita più solo a garantire al cliente il rispetto della normativa vigente, ma soprattutto propone nuove strategie, che operando sempre nel rispetto dell’ambiente, perseguono anche un vantaggio economico per il committente. E’ il caso delle energie alternative, o delle politiche per l’ambiente per gli enti locali.

Proprio queste ultime hanno spesso vantaggi indiretti sul territorio non facilmente “monetizzabili”, ma che di fatto aumentando la qualità della vita di un contesto urbano, portano con se inevitabilmente un indotto economico spesso importante.

Categorie: Ambiente

1 commento

Laura · Giugno 17, 2010 alle 10:53 am

Salve a tutti, segnalo http://www.consulenti-tecnici.it/index.php , sito che potrebbe essere utile anche ai consulenti del settore ambientale, sempre più spesso presenti anche nelle aule dei tribunali.
Sul forum e tra la documentazione potrete trovare molti spunti interessanti, sia per chi svolge l’attività di consulente tecnico d’ufficio che quella di consuloente tecnico di parte, e potrebbe essere utile anche per trovare qualche nuovo lavoro.

Un saluto a tutti.

Laura

Rispondi a Laura Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ambiente

Perdite in rete. “L’Italia che fa’ acqua”

In Italia si perde mediamente circa il 40% della portata immessa in rete.

Ambiente

IMPIANTI A BIOMASSA. UNA “RISORSA” PER L’AMBIENTE, SE CORRETTAMENTE PIANIFICATI, PROGETTATI E GESTITI

Negli ultimi tempi, sia in Italia che nel resto d’Europa e del mondo si assiste al progressivo utilizzo di centrali a Biomasse per il trattamento e la “valorizzazione” di alcune frazioni di rifiuti. Questi impianti Leggi tutto…

Ambiente

La follia della Plastica

Sono prodotte sul nostro pianeta, piu’ di 20000 bottiglie di plastica al secondo.Meno del 7% vengono prodotte con plastica riciclata. Significa 1.200.000 al minuto; 72 milioni l’ora 1 miliardo e 728 milioni al giorno 51.84 Leggi tutto…