Sostenibilità

COHOUSING, LA CASA SHARE.

Uno stile di vita che nasce in Danimarca negli anni 70, consiste nel condividere i propri spazi comuni con persone che si scelgono tra loro. Tra i servizi di uso comune vi possono essere ampie cucine, lavanderie, spazi per gli ospiti, laboratori per il fai da te, spazi gioco per i bambini, palestra, piscina, internet-cafè, biblioteca e altro

Di admin, fa
Sostenibilità

Africa 2010 – L’intervento in Commissione Ambiente e sostenibilità ambientale dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli.

Torno a parlare del progetto che ho contribuito a realizzare in Togo lo scorso agosto, per condividere alcuni inaspettati “sviluppi” che questa esperienza ha avuto e continua ad avere. Al mio ritorno, nell’aggiornare e ringraziare tutti quelli che hanno sostenuto il progetto (inviando a mezzo mail Leggi tutto…

Di admin, fa
Sostenibilità

ambienteingegnere in Africa:”missione” compiuta.

Per quanto attiene il progetto, siamo riusciti a concludere la realizzazione dei muri perimetrali. (l'obiettivo che ci eravamo prefissi per questo campo). Mentre vi scrivo altri volontari, con la collaborazione di persone del villaggio stanno provvedendo al completamento della posa in opera dei mattoni finestrati (si vedono nell'immagine del post). Successivamente saranno eseguiti i cordoli di sommità su cui sarà appoggiata la copertura.

Di admin, fa
Sostenibilità

Costruiamo in Togo

Dal 2009 abbiamo iniziato la costruzione di un edificio scolastico per tre classi in un villaggio del sud del Togo chiamato ANDO BEDO. Dopo quasi un mese di lavoro da parte dei volontari non abbiamo potuto completare tutto il progetto perché in Togo lo Stato non dà fondi alle associazioni quindi non c’era nessun finanziamento. Ci siamo fermati alla base dell’edificio che è stato fatto grazie alla partecipazione finanziaria dei volontari e anche dell’Associazione con una somma che si avvicina ai 3000 000 FCFA, circa 4500 euro. Quest’estate l’obiettivo programmato è quello di costruire le mura della scuola e completare le finiture. Adesso abbiamo 4 volontari (tre italiani e un francese) e 4 altri volontari del Togo che saranno presenti per proseguire nella costruzione della scuola . Per riuscire a realizzare tutto l’edificio chiediamo il vostro aiuto finanziario tramite LUCA, uno dei volontari Italiani (Ingegnere civile) che viene a darci una mano sul progetto dal 03 al 26 agosto 2010 in TOGO.

Di admin, fa
Progetti

Eolico aquatico..un mare di energia

Si tratta della del parco eolico acquatico denominato "Horns Rev 2", con 91 aerogeneratori, in grado di produrre 209 MW al giorno, sufficienti a coprire il fabbisogno energetico annuale di 200.000 abitanti. L'area occupata è di circa 35 Km2, la spesa per realizzarlo "appena" 3,5 miliardi di corone danesi, pari a 469 milioni di euro.

Di admin, fa
Sicurezza sul Lavoro

SICUREZZA LUOGHI DI LAVORO. CORSI: RLS – ADDETTO ANTINCENDIO ADDETTO PRONTO SOCCORSO

L'RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza) necessita di una formazione di 32 ore come prescritto all'art. 37 del D.Lgs 81/08. I lavoratori eleggono il proprio RLS autonomamente, verbalizzando tale nomina. L'addetto alla squadra antincendio necessita di una formazione di 4 -8- o 16 ore a seconda se l'impresa è classificata come a basso, medio o alto rischio incendio

Di admin, fa
Sicurezza sul Lavoro

Condomini DVR e DUVRI

sicurezza dei lavoratori impiegati nei condomini.Se nel condominio vi sono lavoratori dipendenti, allora scatta l'obbligo per il datore di lavoro (amministratore) di valutare i rischi, dunque di redigere il D.V.R. e adempiere a tutti gli adempimenti previsto dal D.Lgs 81/08 (nomina RLS, addetto antincendio, addetto pronto soccorso, nomina del R.S.P.P., del Medico Competente..etc). Anche la redazione del DUVRI rientra tra questi obblighi; infatti il datore di lavoro deve ai sensi dell'art 26 comma 3 promuovere la cooperazione ed il coordinamento di cui al comma 2,elaborando un unico documento di valutazione dei rischi che indichi le misure adottate per eliminare o,ove ciò non é possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenze. Tale obbligo deve essere assolto anche nei condomini che non hanno dipendenti. Dunque oggi gli amministratori di condominio sono in ogni caso obbligati a redigere il DUVRI (Documento Unico Valutazione Rischi Interferenze).

Di admin, fa
Sicurezza sul Lavoro

BONIFICA DA ORDIGNI BELLICI E(‘) SICUREZZA DEI LAVORATORI

Siamo lieti che anche una società di grandissima esperienza nel settore come la STRAGO S.r.L, condivida con noi l'esigenza e l'urgenza di una norma chiara in materia; dimostrando grande attenzione non solo alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ma anche alla grande cassa di risonanza che è il web (non ancora recepito da tanti come un ambiente valido ed insostituibile, per uno scambio istantaneo di informazioni e di confronto per l'avvio di cambiamenti importanti, su tematiche sociali, politiche e professionali come questa). E' proprio il caso di dire "bomba o non bomba", occorre integrare il D.Lgs 81/08, stabilendo (come già evidenziato nell'articolo precedente) criteri condivisi con ISPESL, Reparti Militari competenti, Tecnici e Imprese operanti nel settore della sicurezza nei luoghi di lavoro e della Bonifica Ordigni Bellici. Tale integrazione in materia di Bonifica, deve stabilire a NS avviso, delle regole che garantiscano prima di tutto la sicurezza dei lavoratori operanti a vario titolo nei cantieri e poi un quadro normativo chiaro che stabilisca onori ed oneri per committenti, tecnici, e datori di lavoro delle imprese coinvolte nelle lavorazioni.

Di admin, fa